Post Single Template - Aeffe Capital
consulente finanziario indipendente

Il valore aggiunto di scegliere un consulente finanziario indipendente

Il panorama finanziario sempre più complesso, in costante mutamento e con una vasta gamma di soluzioni per proteggere e far crescere il patrimonio, ha portato ad una crescente richiesta di supporto da parte dei grandi patrimoni e degli UHNWI (Ultra High Net Worth Individuals) per consulenti finanziari indipendenti. Questi professionisti, operando al di fuori delle istituzioni finanziarie tradizionali, offrono un servizio personalizzato e in architettura aperta, mirando a massimizzare i risultati per i propri clienti nel campo della pianificazione, gestione e amministrazione del patrimonio dei propri clienti.

Secondo uno studio inglese dell’International Longevity Center (ILC), la consulenza finanziaria può far guadagnare alle persone, in media, quasi 48.000 sterline in termini di pensioni e attività finanziarie rispetto a coloro che non si avvalgono di consulenza.

Consulente finanziario indipendente: cosa fa?

L’attività del consulente finanziario indipendente ruota intorno alla corretta pianificazione finanziaria del patrimonio del cliente, operando in modo autonomo da istituti finanziari o compagnie assicurative, garantendo un’analisi obiettiva e libera da conflitti d’interesse. Il suo ruolo principale consiste nel comprendere le esigenze e gli obiettivi finanziari del cliente, elaborando una strategia personalizzata per raggiungerli.

Le attività di un consulente finanziario indipendente includono:

  • Analisi finanziaria, ovvero la valutazione della situazione patrimoniale e reddituale del cliente, i pesi di ogni asset class e la volatilità del portafoglio
  • Pianificazione finanziaria, con definizione di obiettivi a breve e lungo termine, elaborando un piano d’azione per raggiungerli
  • Consulenza/monitoraggio sugli investimenti con un rapporto consolidato delle diverse posizioni del cliente nei diversi istituti di credito
  • Pianificazione fiscale e ottimizzazione della tassazione per ridurre l’impatto fiscale sul patrimonio
  • Pianificazione successoria e assistenza nella predisposizione di testamenti per garantire una tranquilla transizione dei beni alle generazioni future o l’uso della polizza vita lussemburghese come strumento successorio

Perché affidarsi a un consulente finanziario indipendente?

Affidarsi a un consulente finanziario indipendente offre una serie di vantaggi significativi. Per cominciare, c’è l’imparzialità: questi professionisti non sono vincolati ad alcuna istituzione finanziaria o prodotto specifico, consentendo loro di fornire consulenze obiettive e personalizzate. La loro competenza con un approccio internazionale è altrettanto preziosa: possiedono una conoscenza approfondita dei mercati finanziari e dei prodotti d’investimento, garantendo un’analisi accurata e professionale.

I consulenti offrono una visione completa della situazione patrimoniale del cliente, fornendo assistenza in diversi ambiti, come la pianificazione fiscale, la pianificazione successoria e la pianificazione previdenziale. Inoltre, rimangono disponibili nel tempo, fornendo un supporto continuo per monitorare gli investimenti, adattare la strategia alle condizioni di mercato mutevoli e rispondere alle domande o ai dubbi dei clienti.

La selezione di un consulente finanziario indipendente richiede una valutazione attenta di vari fattori. È fondamentale conoscere l’esperienza nel settore finanziario e le credenziali professionali del consulente. È altrettanto importante comprendere la sua metodologia di lavoro, inclusi i criteri utilizzati per il calcolo delle commissioni. Infine, è essenziale sentirsi a proprio agio nel discutere delle proprie finanze e avere fiducia nel consulente selezionato, con un’offerta che comprende sempre soluzioni internazionali.

Conclusioni

In Italia, la crescente complessità dei mercati finanziari e il clima di incertezza economica ha reso la consulenza finanziaria un servizio essenziale per individui e famiglie. Dati rilevanti dimostrano chiaramente i vantaggi tangibili di collaborare con un consulente finanziario indipendente. Investitori che hanno usufruito di consulenza hanno ottenuto rendimenti superiori dell’11%, come evidenziato dallo studio già citato dell’International Longevity Center. Anche una recente analisi di Morningstar ha confermato che i fondi gestiti da consulenti indipendenti si sono sovraperformati nel lungo periodo.

La pianificazione finanziaria completa offerta da un consulente indipendente abbraccia una vasta gamma di aspetti, dall’investimento al risparmio, dalle tasse alla successione. Questo approccio olistico permette di definire obiettivi personalizzati e di elaborare piani mirati per raggiungerli, riducendo così lo stress finanziario. La possibilità di accedere a prodotti e servizi esclusivi, selezionati in base al profilo di rischio e agli obiettivi individuali, rappresenta un ulteriore valore aggiunto della consulenza finanziaria.

La consulenza finanziaria migliora la consapevolezza finanziaria del cliente, promuovendo una maggiore autonomia nelle decisioni. Scegliere il giusto consulente è un passo fondamentale per garantire un futuro finanziario sicuro e prospero.

Cerchi un consulente finanziario indipendente?

Non esitare a contattarmi e a raccontarmi i tuoi progetti!