Creazione di fondi d’investimento

Il Lussemburgo è uno dei leader mondiali nel settore dei fondi d’investimento e negli ultimi anni ha sviluppato soluzioni alternative e innovative per ogni classe di attività, compresi hedge fund, fondi immobiliari e veicoli di private equity.

I principali asset manager mondiali hanno scelto il Lussemburgo come centro per i loro fondi internazionali. Il Granducato offre una competenza internazionale senza pari e un’ampia gamma di strumenti di investimento.

Aeffe Capital e i nostri partner legali e fiscali saranno in grado di accompagnare il cliente dall’idea del progetto fino all’approvazione del fondo. Prima di strutturare un fondo, sceglieremo il tipo e la forma giuridica del fondo lussemburghese che attirerà gli investitori per le particolari strategie di investimento che desidera avere. Ci sono alcuni fattori chiave che entrano in gioco:

  • Le dimensioni del fondo;
  • Nazionalità e residenza fiscale degli investitori;
  • Natura e complessità della strategia d’investimento.

Esistono diverse forme giuridiche da considerare, come la SICAV (società di capitali) e la FCP (società di persone). Tutti i fondi potrebbero essere incorporati come un unico fondo o un fondo ombrello in cui gli investitori possono investire in uno o più comparti.

Il vantaggio principale del Lussemburgo è che l’ecosistema di supporto ai gestori degli investimenti (gestori, depositari, amministratori, ecc.) è molto ben organizzato.

Aeffe Capital fornisce soluzioni su misura per soddisfare le specificità e gli obiettivi dei nostri clienti in termini di flessibilità, liquidità, tipo di investimento e investitori e distribuzione del rischio; lavoriamo in architettura aperta per fornire una serie di fornitori e professionisti lussemburghesi che possono aiutare il fondo o il gestore degli investimenti a strutturare e gestire diverse offerte per la banca depositaria, lo studio legale e MANCO a scegliere il fornitore giusto che meglio soddisfa le esigenze del cliente.

Con solida competenza dei nostri team legali e fiscali e in stretto coordinamento con gli esperti finanziari, siamo in grado di creare nuove strutture come fondi di investimento alternativi sotto forma di “SICAR” (introdotto nel 2004), fondi di investimento specializzati “SIF” (introdotto nel 2007) e RAIF (introdotto nel 2016).

15 Ottobre 2019 News